LABELS

ALTROVE (766) UN ALTRO GIORNO (252) QUI E ORA (106) NOTE (8)

martedì 27 novembre 2012

siamo tutti

su questo blog ho sottolineato (non entusiasticamente) l'assenza di Orbetello su Twitter. C'è il mondo su Twitter, mi chiedevo. Perchè non Orbetello? 
 Bene: ora so che davvero manchiamo solo noi. Visto che da oggi su Twitter cinguetta anche il Papa. Buonanotte.

lunedì 26 novembre 2012

"..le discese (in campo) ardite e le risalite.."

e intanto sto giro l'ha vinto Bersani. E questo è ciò che milioni di Italiani hanno da dire su una classe politico-dirigente che ci ha ridotto in questo stato. Grillo, come vederlo, si sta facendo un segone: Beppe, you got busted!

  Vendola che piglia via coll'arzigogolo comincia a ricordarmi Renato Zero quando straparla 45 minuti e non lo sa nemmeno lui che cazzo ha detto. Dev'essere un "marchio di fabbrica". Quando comincio a farti st'effetto pure io, dimmelo. Che mi do all'eremitismo..

  Ora puntuale arriverà la (ri)discesa in campo di Berlusconi. E aridanghete: Berlusconi v/s Bersani passando per Casini. 
Abbiamo scherzato, italianucci cari: in questi ultimi anni in realtà non è successo assolutamente un cazzo.. Buonanotte.

giovedì 22 novembre 2012

creeps

 Brunetta insulta pesantemente Vendola sulle sue preferenze sessuali (toh..) e Vendola replica con un silenzio siderale. Come a dire: ragazzi, quando pure un creep, un mostriciattolo che non è proprio contemplato nelle preferenze sessuali di qualsivoglia categoria umana (se non in quella che più o meno si chiama "tira fuori i soldi e chiudo un occhio e magari due) voi inghiottite e fingete di non sentire. Wow. Buonanotte.

pantaloni rosa, coscienze lerce

solo la solita Paola Concia crede ai compagni di scuola e agli insegnanti CONTRITI per il suicidio di Davide (15 anni, il "ragazzo dai pantaloni rosa"). Come se non sapessimo che livelli di imbecillità può raggiungere la razza umana difronte a "certi soggetti", anche e SOPRATTUTTO nelle scuole. E questo perchè in Italia un manipolo di rotti in culo corrotti, ladri e strafatti che NON RAPPRESENTANO PIU' UN CAZZO DI NESSUNO, indaffarati come sono a leccare il culo a Ratzinger e i suoi accoliti, insistono col non voler far passare CULTURALMENTE ancor prima che da un punto di vista legislativo (e una cosa chiama l'altra) il concetto che il bullismo omofobo E' UN CRIMINE nei fatti, se non nelle leggi, ancora e chissà per quanto ancora gestite da questi mentecatti che hanno ridotto questo paese nello stato in cui sappiamo. Ma nessuno si senta al riparo: Davide ce l'avete ECCOME sulla coscienza. Politici, clero, insegnanti che NON SAPETE esercitare la vostra autorità educatoriale: tutti. Vi auguro di cuore di non dormire tranquilli stanotte.

lunedì 19 novembre 2012

il tg che va di fretta..

al tg2 delle 20.30 la bella storiella del rapimento lampo a scopo di ricatto del "ragioniere" di Berlusconi arriva dopo un quarto d'ora suonato dall'inizio, mentre per i più importanti organi di informazione italiani (e non!) è naturalmente la notizia del giorno. E va da se che gli amici del tg2 se la cavino con una manciata di fumosissimi secondi. Secondo loro, evidentemente, il fatto che siamo stati governati per anni da uno che ormai è ricattatabile e ricattato da praticamente chiunque (mignotte, faccendieri, mafiosi etc) è una notizietta di contorno. Se avevate qualche dubbio sul fatto che la nostra tv pubblica è ancora saldamente in mano ai lacchè del praticamente-pregiudicato, bè stasera vi siete schiariti le idee.


martedì 13 novembre 2012

Bersani e lo schlager

Bersani (da Fabio Volo ora come ieri sera su Sky) si avventura in questi deliziosi, indecifrabili ghirigori verbali se sollecitato sul matrimonio gay, cercando puntualmente di cavarsela tirando in ballo la Germania. 
Gentile signor Luigi: se in Germania si accontentano degli accrocchi a me sai quanto me ne frega. In Germania ascoltano lo schlager che a me fa cagare. 
So che lei è felicemente sposato e le rinnovo gli auguri. Invece di raccontarmi della Germania di cui, insisto, non me ne strabatte un cazzo, provi a spiegarmi perchè lei ha potuto sposarsi e io no. Anche un solo, piccolo, appena plausibile motivo. 
Dopodichè mi pregerò di tornare a prendere anche solo in considerazione quel blob, quel melting pot fuori dal tempo e dalla realtà che attualmente costituisce il suo bel partito.

"ma l'alluvione no.."

ho ammirazione e stima per Mentana e metterei la mano sul fuoco sulla sua onestà intellettuale. Ma non si può relegare la tragedia che ha colpito le nostre terre (tre regioni, in realtà) a fine notiziario, per giunta per pochi secondi e a notiziario praticamente già concluso. So che predilige altre cose alla cronaca e seguo il suo tg anche per questo. Ma queste sono sciagure enormi, non semplice "cronaca". Meritano copertura e rispetto. Stasera siamo in apertura con tanto di maxi servizi, ma le notizie sono inevitabilemente vecchie. Vecchie di un giorno. Ieri.

sabato 10 novembre 2012

come farò..

Marysthelle Polanco, fuori al tribunale: "si, mi passa ancora 2500 euro al mese. Spero che duri a vita, per me.. Altrimenti non so come farò..".
Male che va come hai sempre fatto, mignottona...
 Buonanotte.

mercoledì 7 novembre 2012

let's make his-tory

Non è il nostro esercito che ci rende forti, ma le nostre università". L'ho copiata  in fretta e furia appena stamani gliel'ho sentita pronunciare. Giusto il tempo di vederla entrare dritta dritta nella storia. Buonanotte

venerdì 2 novembre 2012

prosaicamente sparando stronzate

"Nichi, per usare il tuo linguaggio, ma va' a elargire prosaicamente il tuo orifizio anale in maniera totale e indiscriminata..". Questa sagacissima (sic) frase è di Luigi Marattin. Forza Nuova? No, renziano PD. Al quale ameremmo ricordare che, a giudicare da quello che ci raccontano migliaia di amiche trans, sta cosa di abbinare le parole gay e culo è quantomeno approssimativa.. N'est pas, Gigiuccio darling?..

originariamente pubblicato su