LABELS

ALTROVE (766) UN ALTRO GIORNO (252) QUI E ORA (106) NOTE (8)

lunedì 22 ottobre 2018

Circo Minimo

un vecchio rompicoglioni ridotto a salire sul palco sculettando e ammiccando una canzoncina trash con tanto di "doo wop" come una Valeria Marini qualsiasi, che snocciola il solito cialdone di repertoro che ormai può divertire e appassionare al più degli invasati adepti di una setta in gita-convention, che offende i bambini affetti da autismo e le loro famiglie e vaneggia di eversioni istituzionali che grazie al cielo albergano solo nella sua testolina con messa in piega al cui confronto Rocco Barocco è futurismo allo stato puro, che con quelli che lui con un paternalismo da Don Matteo chiama i "suoi ragazzi" ha contribuito a rifilarci il peggiore governo di sempre con cui, tra sfaccendati, premier taroccati, portavoce che scheccano sguaiati, deputate peracottare che s'inculano appartamenti in case popolari per congiunti e parenti, manine, ministri sgrammaticati e statisti eletti con 9 click su un sito mistico-aziendale, stiamo facendo ridere il mondo. 
Loro si. Altro che sto residuato bellico ex Topo Galileo.

Nessun commento:

Posta un commento