LABELS

ALTROVE (697) UN ALTRO GIORNO (237) QUI E ORA (103) NOTE (8)

mercoledì 17 maggio 2017

scemi scemi scemi scemi scemi

giornata mondiale contro l'omofobia. 
 Intanto l'Europa s'è incazzata di nuovo con l'Italia e con quei (pochi) paesi che non hanno ancora legiferato contro i crimini d'odio per orientamento sessuale. Ma, a corto di argomenti anche solo vagamente plausibili, perchè chi cazzo potrebbe mai essere ragionevolmente contrario a una legge che punisce odio e violenze, i soliti detrattori (ormai, poracci, detrattori della storia, non delle leggi anti-omofobia) usano più o meno sempre questo argomento: non c'è bisogno di una legge specifica, anzi sarebbe come discriminare i gay dato che la legge già punisce chi si macchia di un reato violento. Perciò perchè creare questa specie di ghetto legislativo? Scemi scemi scemi scemi scemi scemi scemi, bigotti, baciapile, incapaci, cavernicoli Wilma dammi la clava, e ancora scemi scemi scemi scemi scemi. Perchè noi stiamo ancora attendendo diligentemente che ci mostriate i dati che attestano la casistica di persone aggredite, pestate, ingiuriate, offese, bullizzate, discriminate, uccise per il solo fatto di essere eterosessuali. 
 Scemi scemi scemi scemi scemi scemi scemi scemi, baciapile. servi dei cardinali. Con il PD favoloso capoclasse, che spadroneggia da anni al governo in beata maggioranza senza muovere un solo cazzo di dito a questo riguardo.


Nessun commento:

Posta un commento