LABELS

ALTROVE (697) UN ALTRO GIORNO (237) QUI E ORA (103) NOTE (8)

martedì 20 giugno 2017

il vecchietto dove lo metto

il nonnetto si butta letteralmente in strada, la macchina frena un po bruscamente e quella dietro gli va addosso (per fortuna senza conseguenze troppo gravi). E subito dietro io. Che naturalmente mi ritrovo un brivido gelido lungo la schiena nonostante la canicola: una sola macchina in meno e sarebbe toccato a me.
Ora però nonnetti cari: ho capito che dobbiamo lasciarvi attraversare, aiutarvi afarlo quando siamo a piedi etc. Voi però dovreste evitare di tuffarvici in strada e, almeno che un torcicollo non vi divori, dare un'occhiatina di qua e una di là per vedere se stanno sopraggiungendo macchine.
Perchè se avete deciso di ridurre drasticamente il numero già esiguo di pisciate che vi rimangono, io lo rispetto.
Non fosse per il piccolo particolare che però schiacciarvi come lombrichi a noi comporta qualche bella rottura di coglioni.
Il vecchietto dove lo metto. E sti cazzi, possibilmente non sotto.

Nessun commento:

Posta un commento